Addio a Jerry Lee Lewis, il pianista del diavolo


Si è spento all'età di 87 anni nella sua casa di Memphis Jerry Lee Lewis, il pianista del diavolo. Con Elvis e Chuck Berry è considerato tra i padri fondatori del rock'n'roll, del quale ha incarnato prima di tutti lo spirito ribelle.

Nasce da una famiglia poverissima in Lousiana e impara da autodidatta il pianoforte, utilizzando di nascosto lo strumento presente nella chiesa del paese. Pubblica il suo disco d'esordio nel 1954, all'età di 19 anni. Sin dai suoi primi approcci discografici mostra una spiccata vena rock, che tuttavia i produttori tendono a sottovalutare quando non lo vedono con una chitarra in mano. Non credono che il piano possa avere lo stesso effetto dirompente in un genere nel quale le 6 corde sembrano imprescindibili.

E invece Jerry i tasti bianchi e neri li fa letteralmente bruciare, proponendo uno stile selvaggio, veloce e ossessivo, quasi demoniaco. Le folle impazziscono per le sue esibizioni dal vivo, durante le quali suona con tutte le parti del corpo che glielo consentano, urla, salta, si dibatte. Produce energia. Seduto sul seggiolino quasi mai, aggredisce il pianoforte avendo con esso un rapporto fisico, viscerale, di grande intensità.

Dopo un periodo da session man, il successo vero arriva nel 1957, prima con "Whole Lotta Shakin' Goin' On" e poi con il suo brano più conosciuto: "Great Balls Of Fire".
La sua stella brilla ma si spegne prima di molte altre. I suoi live dissacranti finiscono nel mirino dei moralisti. Lui foraggia in ogni modo le critiche nei suoi confronti con una vita di eccessi: beve moltissimo e assume stupefacenti. Inoltre sposa la cugina tredicenne Myra Gale quando ancora non ha ottenuto il divorzio dalla seconda moglie. Per la stampa, soprattutto quella inglese, è un mostro ruba bambini. E' il crepuscolo nel rock'n'roll, che decide di mollare per sfuggire a pressioni esasperate.

Dopo alcuni anni di assenza, tenta di riproporsi come cantante country, riscuotendo un modesto successo. Cambia lo stile musicale, ma non quello di vita. Ha 6 figli e si sposa ben 7 volte. Una delle sue mogli muore annegata e un'altra per overdose dopo soli 3 mesi di matrimonio. Perde un figlio di 19 anni in un incidente d'auto. Negli anni '70 viene arrestato a ciclo continuo per droga e ubriachezza. Gli piacciono molto le armi e anch'esse gli creano problemi, se è vero che spara accidentalmente al suo bassista Butch Owens. Lo prende in pieno petto con una pistola che pensava fosse scarica. Nel 1981 viene ricoverato d'urgenza per delle complicazioni dovute ad un'ulcera ed è dato per spacciato. Alcuni mesi dopo darà uno dei suoi concerti più memorabili. Nel 1989 esce il film sulla sua vita, con un Dennis Quaid protagonista fedelmente indemoniato. Non rinuncia mai alla musica: pubblica 54 album in tutto, dei quali 40 in studio, 4 live e 10 raccolte.

Jerry Lee Lewis è stato definito "rock & roll's first great wild man and also rock & roll's first great eclectic". Ha incarnato l'eccesso, la ribellione, la carnalità e le fiamme di quell'inferno che sembra essergli congeniale al punto che, adesso che ha lasciato questa terra, ne appare incerta la destinazione.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

GOSSIP E CURIOSITÀ

News dal mondo della musica

Annalisa Minetti: l'intervista per l'uscita del singolo "Torno A Napoli"


Annalisa Minetti ha recentemente pubblicato il singolo "Torno A Napoli", che è una dichiarazione d'amore verso un luogo e verso un popolo al quale è molto legata. Abbiamo così avuto l'opportunità di chiederle del suo rapporto con la città partenopea e delle sue nuove sfide nel campo artistico, sportivo, e più in generale nella vita, avendo la conferma di una donna che si mette costantemente alla prova e cerca sempre di migliorarsi.

INTERVISTE

Giacomo Puccini: una graphic novel a 100 anni dalla sua morte


Una graphic novel che, nel centenario della morte, vuole narrare la grandezza artistica e le vicende umane del grande compositore lucchese.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Djonga: a fuoco i gioielli di famiglia durante un concerto!

01/03/2024

Durante una esibizione a Rio De Janerio, il rapper Djonga è incorso in un incidente che poteva costargli caro.

CONCERTI ED EVENTI

In vendita la casa londinese di Freddie Mercury


L'agenzia immobiliare Knight Frank ha reso noto che la casa londinese di Freddie Mercury è sul mercato. Il prezzo base è 30 milioni di sterline.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Hackerare le casse del vicino che ascolta reggaeton

28/02/2024

Un progetto nato per gioco potrebbe essere la risposta. L'intelligenza artificiale si mette al servizio delle battaglie condominiali.

GOSSIP E CURIOSITÀ

In Inghilterra le monete con il volto di George Michael

27/02/2024

Sir George avrà le sue monete. La zecca britannica (chiamata Royal Mint) ha coniato una serie di monete commemorative con il volto dell'artista.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Festival di San Marino 2024: all'Eurovision ci vanno i Megara

25/02/2024

Iera sera si è tenuta la finalissima del festival "Una voce per San Marino", manifestazione organizzata dalla Repubblica di San Marino, giunta alla sua terza edizione.

CONCERTI ED EVENTI

Il Volo: fine del grande amore?

24/02/2024

C'è aria di separazione per il Volo. Il gruppo ha tagliato il traguardo dei 15 anni di carriera, come hanno ricordato sul palco dell'Ariston nell'ultimo festival di Sanremo.

GOSSIP E CURIOSITÀ

4 film per 4 Beatles

23/02/2024

Sam Mendes, regista di "American Beauty" e di più di un "007", dirigerà 4 film sui Beatles, uno per ciascun componente della band.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Sondaggio

Le canzoni sulla "Pace" - STOP WAR - Quale la tua preferita?

 
Risultati sondaggio
Plastic Ono Band - Give peace a chance
John Lennon - Imagine
Black Eyed Peas - Where is the love
Passengers - Miss Sarajevo
U2 - Peace on Earth
Bruce Springsteen - War
Bob Dylan - Blowin' in the wind
Scorpions - Wind of change
Michael Jackson - Earth Song