É morta Cynthia Plaster Caster, l'artista che realizzò il calco dei genitali di Hendrix


Da poco è venuta a mancare Cynthia Albritton, nota ai più con il nome di Cynthia Plaster Caster, diventata famosa tra gli anni '60 e '70 per aver realizzato calchi in gesso dei peni di alcune rockstar. I genitali che realizzava per suo gusto estetico preferiva fossero in posizione eretta.

L'arte ha molte sfaccettature e non bisogna giudicarla, ma capirla ed amarla. Questo è stato sicuramente il fulcro centrale dell'attività di Cynthia che, scegliendo un ramo piuttosto singolare della scultura, è riuscita ad essere apprezzata e conosciuta in tutto il mondo.

Si fece notare agli inizi degli anni '60 grazie a Frank Zappa, che era molto incuriosito e divertito dall'arte della scultrice, ai tempi ancora in erba, e decise di sponsorizzarla, anche se, ad onor del vero, non accettò mai di prestarsi come modello.

La collezione della Albritton vanta i genitali di Wayne Kramer degli MC5, Pete Shelley dei Buzzcocks, Jello Biafra dei Dead Kennedys, ma il pezzo forte, quello che permise all'artista di venire alla ribalta fu la realizzazione il 25 febbraio del 1968 del calco del pene niente meno che di Jimi Hendrix!

Indiscrezione vuole che dopo questo avvenimento molti artisti rifiutarono di sottoporsi come modelli perché incapaci di poter competere con Hendrix. Lasciamo libera l'immaginazione di ognuno di saltare alle giuste conclusioni.

Dal momento che l'attività procedeva a gonfie vele, Cyhnthia Plaster Caster decise di espandere i suoi orizzonti e dare risalto anche alla bellezza femminile. Realizzò infatti calchi di seni, tra i più famosi quelli di Karen O degli Yeah Yeah Yeahs, di Peaches e Laetitia Sadier degli Stereolab.

Dopo la seconda metà degli anni '70 l'artista interruppe la sua attività, ma restò un'icona, tant'è che nel 1977 i Kiss le dedicarono il pezzo "Plaster Caster". Ma anche nella nostra bella Italia è stata celebrata, con Caparezza che l'ha citata in "La Rivoluzione Del Sessintutto" con dei versi che recitano così: "1-9-6-8, groupies nelle band/ Seni nudi su Electric Ladyland/ Jimi Hendrix è ginseng/ Dio si chiama Zappa Frank Vincent/ A Chicago dalle Plaster Caster/Posso farmi il calco delle parti basse".

All'epoca il lavoro della Albritton fu fortemente criticato da alcune femministe, che ritenevano la sua arte eccessivamente degradante. In realtà molte donne hanno saputo cogliere proprio il concetto opposto: il femminile che finalmente prende il controllo della situazione.

Teresa Moccia

Ti piacciono i nostri articoli? iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

GOSSIP E CURIOSITÀ

News dal mondo della musica

Jova Beach Party: ambientalisti sul piede di guerra

10/08/2022

Alcune associazioni ambientaliste hanno diramato una nota in merito al prossimo Jova Beach Party che si terrà a Roccella Jonica: c'è il rischio di compromettere un ecosistema.

CONCERTI ED EVENTI

Beyonce e il nuovo album: partenza ad handicap


Beyonce ha pubblicato il suo nuovo album "Renaissance". "Heated", uno dei brani che lo compongono, è finito sotto i riflettori per una parola contenuta nel testo, che risulterebbe offensiva per le persone disabili.

GOSSIP E CURIOSITÀ

I Kings Of Convenience vincono in Sila


Si è tenuto ieri il concerto dei Kings Of Convenience nello splendido scenario della Sila, con il palco posizionato a pochi metri dal lago Cecita.

CONCERTI ED EVENTI

Liberato e la SIAE spiona: ecco chi potrebbe essere

28/07/2022

La vera identità di Liberato rischia di essere scoperta a causa della SIAE, a seguito della registrazione di un brano con nome e un cognome veri.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Matteo Bocelli assente al suo live, ma a cantare si presenta il padre

26/07/2022

Matteo Bocelli doveva esibirsi a Marina di Pietrasanta per l'evento "Note d'autore" ma un imprevisto glielo ha impedito. Così, al suo posto, ha cantato suo padre Andrea.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Banco del Mutuo Soccorso: il nuovo album per i suoi primi 50 anni


Il Banco del Mutuo Soccorso celebra il mezzo secolo della propria storia con l'uscita di un nuovo disco, il diciassettesimo in studio e di certo il più ambizioso.

NUOVE USCITE MUSICALI

Bob Dylan vieta gli smartphone nel prossimo tour

19/07/2022

E' più importante viverlo che condividerlo. E così Bob Dylan vieta l'uso dei cellulari nei concerti del suo prossimo tour.

CONCERTI ED EVENTI

Concerti 2022 sold out: non ce n'è coviddi?

18/07/2022

I casi di covid sono in netto aumento, ma i grandi eventi mostrano plotoni di corpi assiepati dietro le transenne, più stretti e numerosi che mai.

CONCERTI ED EVENTI

Be Alternative Festival: il 31 luglio arrivano i Kings Of Convenience


Al Be Alternative Festival il 31 luglio arrivano i Kings Of Convenience, che si esibiranno nella splendida cornice della Sila.

CONCERTI ED EVENTI

Sondaggio

Le canzoni sulla "Pace" - STOP WAR - Quale la tua preferita?

 
Risultati sondaggio
Plastic Ono Band - Give peace a chance
John Lennon - Imagine
Black Eyed Peas - Where is the love
Passengers - Miss Sarajevo
U2 - Peace on Earth
Bruce Springsteen - War
Bob Dylan - Blowin' in the wind
Scorpions - Wind of change
Michael Jackson - Earth Song