Fedez contro la lega e la dirigenza Rai


Il concerto della festa dei lavoratori si è trasformato in polemica. Il protagonista è Fedez, che ha lanciato un'invettiva contro alcuni esponenti della lega e non solo.

Ha iniziato il suo discorso ricordando la festa dei lavoratori, soprattutto di quella categoria che da un anno non ha il diritto di esercitare il proprio mestiere, facendo riferimento chiaramente al settore dello spettacolo.

Fedez decide di rivolgersi direttamente al presidente del consiglio apostrofandolo semplicemente come Mario e chiedendogli di attuare un progetto di riforma urgente, cito le testuali parole del cantante «come si è esposto nel merito della SuperLega con grande tempestività sarebbe altrettanto gradito il suo intervento per il mondo dello spettacolo».

Subito dopo Fedez si è concentrato sull'ostruzionismo della lega contro il DDL Zan, citando alcune espressioni che nel 2021 creano un po' di sconcerto, come quella del consigliere regionale Lega Liguria, Giovanni De Paoli, che si è espresso nei seguenti termini: "Se avessi un figlio gay, lo brucerei nel forno", chapeau!!!

A conclusione ha voluto anche mandare un messaggio al presidente dell'associazione "Pro Vita", il cattolico Jacopo Coghe, schieratosi contro il DDL Zan e non "accorgendosi" dice Fedez, che il Vaticano ha investito più di 20 milioni di euro in un'azienda farmaceutica che produce la pillola del giorno dopo, come dire qualcosa non torna....

Fedez non è stato il solo nella storia del concerto del primo maggio ad affermare che alcuni dei diritti fondamentali, tra cui quello di espressione, vengono costantemente calpestati. I primi furono gli Elio e le Storie Tese nel 1991, denunciarono la vicenda giudiziaria dell'ex presidente della Democrazia Cristiana, Giulio Andreotti.

Nel 1993 fu la volta dei Litfiba, Piero Pelù durante l'esibizione lanciò un'invettiva contro l'allora Papa Giovanni Paolo II, a cui consigliò di occuparsi di cose metafisiche e non di sesso, preservativi ed aborto.

Dalla Rai sempre le stesse risposte...la censura, ma come dicono dalla stessa dirigenza di Rai3, sono tutte dicerie e fandonie, la televisione pubblica non è mai intervenuta per mettere sotto silenzio questi interventi.

Teresa Moccia

Ti piacciono i nostri articoli? iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

GOSSIP E CURIOSITÀ

News dal mondo della musica

Jova Beach Party: ambientalisti sul piede di guerra

10/08/2022

Alcune associazioni ambientaliste hanno diramato una nota in merito al prossimo Jova Beach Party che si terrà a Roccella Jonica: c'è il rischio di compromettere un ecosistema.

CONCERTI ED EVENTI

Beyonce e il nuovo album: partenza ad handicap


Beyonce ha pubblicato il suo nuovo album "Renaissance". "Heated", uno dei brani che lo compongono, è finito sotto i riflettori per una parola contenuta nel testo, che risulterebbe offensiva per le persone disabili.

GOSSIP E CURIOSITÀ

I Kings Of Convenience vincono in Sila


Si è tenuto ieri il concerto dei Kings Of Convenience nello splendido scenario della Sila, con il palco posizionato a pochi metri dal lago Cecita.

CONCERTI ED EVENTI

Liberato e la SIAE spiona: ecco chi potrebbe essere

28/07/2022

La vera identità di Liberato rischia di essere scoperta a causa della SIAE, a seguito della registrazione di un brano con nome e un cognome veri.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Matteo Bocelli assente al suo live, ma a cantare si presenta il padre

26/07/2022

Matteo Bocelli doveva esibirsi a Marina di Pietrasanta per l'evento "Note d'autore" ma un imprevisto glielo ha impedito. Così, al suo posto, ha cantato suo padre Andrea.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Banco del Mutuo Soccorso: il nuovo album per i suoi primi 50 anni


Il Banco del Mutuo Soccorso celebra il mezzo secolo della propria storia con l'uscita di un nuovo disco, il diciassettesimo in studio e di certo il più ambizioso.

NUOVE USCITE MUSICALI

Bob Dylan vieta gli smartphone nel prossimo tour

19/07/2022

E' più importante viverlo che condividerlo. E così Bob Dylan vieta l'uso dei cellulari nei concerti del suo prossimo tour.

CONCERTI ED EVENTI

Concerti 2022 sold out: non ce n'è coviddi?

18/07/2022

I casi di covid sono in netto aumento, ma i grandi eventi mostrano plotoni di corpi assiepati dietro le transenne, più stretti e numerosi che mai.

CONCERTI ED EVENTI

Be Alternative Festival: il 31 luglio arrivano i Kings Of Convenience


Al Be Alternative Festival il 31 luglio arrivano i Kings Of Convenience, che si esibiranno nella splendida cornice della Sila.

CONCERTI ED EVENTI

Sondaggio

Le canzoni sulla "Pace" - STOP WAR - Quale la tua preferita?

 
Risultati sondaggio
Plastic Ono Band - Give peace a chance
John Lennon - Imagine
Black Eyed Peas - Where is the love
Passengers - Miss Sarajevo
U2 - Peace on Earth
Bruce Springsteen - War
Bob Dylan - Blowin' in the wind
Scorpions - Wind of change
Michael Jackson - Earth Song