Il movimento # FreeBritney per liberare la cantante dalla tutela legale


Fine luglio 2020, davanti al tribunale Stanley Monsk di Los Angeles si sono radunati moltissimi manifestanti che agitano cartelli di protesta, intonano cori e gridano slogan. Diversi per estrazione sociale e origini culturali, ma con intenzioni serissime ed un unico intento.

Vedendo queste persone di fronte ad un tribunale ci si immagina che chiedessero la condanna di qualche uomo politico o assassino, invece no imploravano a gran voce la libertà di Britney Spears.

Il movimento di protesta è nato infatti in seguito alla convinzione che la cantante sia prigioniera di una tutela legale ingiusta e che bisogna salvarla a qualunque costo. La campagna #FreeBritney nasce nel 2007 e da molti è solo considerata l'ennesima teoria complottista.

La cantante proprio in quegli anni vedeva il suo successo incrinato e la sua immagine screditata a seguito di alcuni difficili momenti della sua vita personale, che furono ampliamente pubblicati sulle maggiori testate di stampa scandalistica.

Alla fine del 2007 Britney fu ricoverata in un ospedale psichiatrico sotto la tutela legale del padre. Nel 2019 l'hashtag #FreeBritney fu lanciato da un fan della cantante, Jordan Miller, in seguito alla pubblicazione di un articolo in cui si dichiarava che il padre avesse proibito alla Spears l'uso del cellulare.

Da due anni a questa parte si sono moltiplicate le azioni a sostegno della cantante. I suoi fan online non smettono di dichiarare che a Britney le sia proibito far tutto dal semplice atto di guidare a quello ben più responsabile di votare e ne chiedono l'immediata liberazione.

A questo movimento si sono aggiunte anche Paris Hilton e Miley Cyrus, la petizione online ha raccolto 137 mila firme ed è stata presentata alla casa bianca.

Vedremo come andrà a finire la battaglia dei fan della Spears, anche se, come i più sostengono, ha tutta l'aria di essere l'ennesimo movimento complottista.

Teresa Moccia

Ti piacciono i nostri articoli? iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

GOSSIP E CURIOSITÀ

News dal mondo della musica

Giacomo Puccini: una graphic novel a 100 anni dalla sua morte


Una graphic novel che, nel centenario della morte, vuole narrare la grandezza artistica e le vicende umane del grande compositore lucchese.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Djonga: a fuoco i gioielli di famiglia durante un concerto!

01/03/2024

Durante una esibizione a Rio De Janerio, il rapper Djonga è incorso in un incidente che poteva costargli caro.

CONCERTI ED EVENTI

In vendita la casa londinese di Freddie Mercury


L'agenzia immobiliare Knight Frank ha reso noto che la casa londinese di Freddie Mercury è sul mercato. Il prezzo base è 30 milioni di sterline.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Hackerare le casse del vicino che ascolta reggaeton

28/02/2024

Un progetto nato per gioco potrebbe essere la risposta. L'intelligenza artificiale si mette al servizio delle battaglie condominiali.

GOSSIP E CURIOSITÀ

In Inghilterra le monete con il volto di George Michael

27/02/2024

Sir George avrà le sue monete. La zecca britannica (chiamata Royal Mint) ha coniato una serie di monete commemorative con il volto dell'artista.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Festival di San Marino 2024: all'Eurovision ci vanno i Megara

25/02/2024

Iera sera si è tenuta la finalissima del festival "Una voce per San Marino", manifestazione organizzata dalla Repubblica di San Marino, giunta alla sua terza edizione.

CONCERTI ED EVENTI

Il Volo: fine del grande amore?

24/02/2024

C'è aria di separazione per il Volo. Il gruppo ha tagliato il traguardo dei 15 anni di carriera, come hanno ricordato sul palco dell'Ariston nell'ultimo festival di Sanremo.

GOSSIP E CURIOSITÀ

4 film per 4 Beatles

23/02/2024

Sam Mendes, regista di "American Beauty" e di più di un "007", dirigerà 4 film sui Beatles, uno per ciascun componente della band.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Gli appunti originali di "Hotel California" al centro di un processo

22/02/2024

"Hotel California" degli Eagles la conoscono tutti ed è in grado di smuovere interessi economici enormi. Così non stupisce che i fogli su cui è stata scritta siano al centro di un procedimento giudiziario presso il tribunale di New York per traffico di proprietà intellettuale.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Sondaggio

Le canzoni sulla "Pace" - STOP WAR - Quale la tua preferita?

 
Risultati sondaggio
Plastic Ono Band - Give peace a chance
John Lennon - Imagine
Black Eyed Peas - Where is the love
Passengers - Miss Sarajevo
U2 - Peace on Earth
Bruce Springsteen - War
Bob Dylan - Blowin' in the wind
Scorpions - Wind of change
Michael Jackson - Earth Song