Madame: dove sei finito amore (per i fan)


"Se non hai ascoltato il disco o se non hai preso il cd o il biglietto o se non sai di che parlo, se non hai fatto NULLA x me non farmi alzare mentre mangio per una foto. Io sono Madame 24 h solo per chi mi usa per la musica, per il resto sono una scorbutica veneta di 19 anni".

Queste sono le parole del tweet della discordia pubblicato il 19 giugno da Madame, enfant prodige della musica italiana. Lo sfogo nasce a seguito della richiesta di una foto mentre lei stava cenando con la sua famiglia.

La popolarità di un artista si misura in base al numero di volte in cui i fan lo riconoscono per strada, anche se ha la felpa col cappuccio, gli occhiali da sole, magari anche la mascherina. Gli chiederanno di fare o di dire, o semplicemente lo saluteranno, avvicendandosi con una certa continuità, se le cose girano bene.

Ma "da fan a fanculo è un attimo", come ha scritto qualcuno su facebook. E quelle persone che oggi si avvicinano e cercano un contatto, a volte con garbo, a volte senza, domani potrebbero fermarsi solo per chiedere l'euro del carrello della spesa o qualche indicazione stradale.

Madame in questi giorni se l'è ricordato o glielo avranno fatto notare. Certamente i social non hanno lesinato pagaiate sulle gengive, ma a ragion veduta. Soprattutto perché a 19 anni ci si attenderebbe un approccio diverso nei confronti di una professione che va a gonfie vele, piuttosto che immaginarla con la sigaretta in bocca e lo sguardo scocciato mentre dice a uno che la riconosce: "adesso non sono Madame. Sto mangiando. Passa più tardi".

Perché è questa la sua replica: "Penso che un mio fan non interromperebbe mentre mangio con la mia famiglia per chiedermi una foto. Sono sicura che aspetterebbe che io finisca di cenare perché è un momento intimo e poco rispettoso da interrompere. È evidente che in quel momento non stia lavorando, non sia Madame, sono figlia di mia madre, zia di mia nipote".

Da ciò si capiscono alcune cose: Madame ritiene che il suo pubblico sia rispettoso ed educato e ci tiene a sottolineare che a chiederle la foto, in quel frangente, sia stato uno che suo fan non lo è. Come se questo fosse una sorta di salvacondotto rispetto alla sua caduta di stile.

La verità è che un artista conosciuto ha comunque una sua vita, ma non potrà mai godere di quei privilegi tipici di una persona comune. Per cui, piaccia o no, anche Madame non può essere Madame solo quando lavora e un impiegato del catasto durante i pasti. E soprattutto non può esserlo solo con i suoi fan, ammesso che riesca a riconoscerli. Da qui a questa parte è probabile ne abbia qualcuno in meno.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

GOSSIP E CURIOSITÀ

News dal mondo della musica

Eurythmics: 100 milioni di sterline per la reunion

28/11/2022

Gli Eurythmics, secondo alcune fondate indiscrezioni, starebbero per tornare insieme per cominciare un tour mondiale con tantissime date. A smuovere Annie Lennox e Dave Stewart sarebbe il vil denaro.

CONCERTI ED EVENTI

Bob Dylan rimborsa i fan per i finti autografi

25/11/2022

Bob Dylan è finito al centro delle polemiche per i finti autografi su un'edizione speciale del volume "The Philosophy of Modern Song".

GOSSIP E CURIOSITÀ

Abbey Road: ecco il trailer del documentario sui leggendari studi di registrazione

15/11/2022

E' appena uscito il trailer dell'attesissimo documentario sui leggendari studi di registrazione di Abbey Road.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Jovanotti: "Se Lo Senti Lo Sai"

11/11/2022

"Se Lo Senti Lo Sai" è il nuovo singolo di Jovanotti, in rotazione su tutte le radio e piattaforme digitali. Il brano anticipa l'album "Il Disco Del Sole", in uscita nel mese di dicembre.

NUOVE USCITE MUSICALI

Tracce da rave: il confine tra musica e rumore

10/11/2022

La musica da rave party spesso funziona solo nei rave. Si tratta di una questione "sociale" o è davvero inascoltabile?

CONCERTI ED EVENTI

Addio a Jerry Lee Lewis, il pianista del diavolo


Si è spento all'età di 87 anni nella sua casa di Memphis Jerry Lee Lewis, il pianista del diavolo. Con Elvis e Chuck Berry è considerato tra i padri fondatori del rock'n'roll, del quale ha incarnato prima di tutti lo spirito ribelle.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Memo profeta in patria

28/10/2022

Memo Remigi, durante la puntata di venerdì scorso della trasmissione Rai "Oggi è un altro giorno", ha allungato una mano sui glutei di Jessica Morlacchi. Il gesto, sfuggito ai telespettatori, è stato evidenziato in un servizio di "Striscia la notizia", diventando di dominio pubblico.

GOSSIP E CURIOSITÀ

X Factor 2022: devastazione bootcamp


Il campo di addestramento di X Factor 2022 miete le sue vittime e genera incertezze, con questo meccanismo crudele non tanto nell'assegnazione delle sedie, quanto nel successivo switch.

BAND EMERGENTI

Addio a Franco Gatti dei Ricchi E Poveri


Il baffo dei Ricchi E Poveri Franco Gatti si è spento all'età di 80 anni nella sua Genova. Era affetto dal Morbo di Crohn.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Sondaggio

Le canzoni sulla "Pace" - STOP WAR - Quale la tua preferita?

 
Risultati sondaggio
Plastic Ono Band - Give peace a chance
John Lennon - Imagine
Black Eyed Peas - Where is the love
Passengers - Miss Sarajevo
U2 - Peace on Earth
Bruce Springsteen - War
Bob Dylan - Blowin' in the wind
Scorpions - Wind of change
Michael Jackson - Earth Song