Rosa Balistreri: musica di protesta


Rosa Balistreri nasce a Licata nel 1927, padre falegname e madre casalinga, che la concepisce a soli 14 anni. Ha un bel timbro vocale ma una carriera nella musica, per il tempo e il luogo in cui vive, sembrano fantascienza. La sua infanzia è fatta di miseria, fame e alzatacce alle 3 di notte per raccogliere qualche lumaca, con ai piedi un gomitolo di stracci perché le scarpe, almeno allora, non le ha.

Si sposa presto con Giocchino Torregrossa, detto "iachinazzu", in un matrimonio combinato. L'uomo si rivela un pessimo compagno di vita, "latru, jucaturi e mbriacuni". E quando perde a carte la dote della figlia, Rosa lo colpisce con una lima e subito dopo si costituisce perché pensa di averlo ammazzato. Ma iachinazzu sopravvive e lei viene scarcerata.

Per mantenere la figlia fa qualsiasi lavoro, compreso la domestica presso una famiglia benestante. Il figlio maggiore di questi signori la mette incinta, ma il bimbo nasce senza vita. Poi l'accusano di furto e per questo passa altri 7 mesi in cella, scontati i quali si trasferisce a Palermo.

Nel capoluogo fa la sagrestana della chiesa di Santa Maria degli Agonizzanti. Quando arriva il nuovo parroco "alto, occhi azzurri e un corpo nervoso", un giorno le mette le mani sul seno. Lei scappa ancora. Raggiunge Firenze con il fratello, che apre una bottega da calzolaio. Lei invece torna a fare la domestica e intanto, all'età di 32 anni, impara a leggere e a scrivere perché non è mai andata a scuola.
In Toscana arriva un incontro decisivo con il pittore Manfredi Lombardi, del quale diventa musa e amante. Grazie a lui conosce artisti e intellettuali, tra cui Dario Fo, che la recluta per il suo spettacolo "Ci ragiono e canto" e le fa girare l'Italia tra il '66 e il '69.

Rosa ha una voce intensa, una chitarra e il suo dolore. Alla soglia dei 40 anni finalmente può dare sfogo a quell'anima ferita tante volte in una vita che sembra un romanzo e che in effetti oggi lo diventa: "La mia casa è un'isola" di Stefania Aphel Barzini, Giunti Editore. Il volume racconta le vicende e la musica di Rosa Balistreri, una donna che non ha studiato i conflitti sociali sui libri, ma che li ha vissuti in prima persona. E per questo ha deciso di cantarli. Rosa non ha mai fatto sconti a nessuno, esplorando la società siciliana, la difficile condizione delle donne, i mali che affliggono questa terra, dalla mafia alla chiesa alla politica e la triste commistione tra esse.

Una donna forte che "diceva sempre quello che pensava e a volte l'ha pagata cara". Come quando sbattè la porta in faccia a Francis Ford Coppola, arrivato in Sicilia per girare "Il padrino", che le chiedeva di cantare con allegria il ritornello di "Vitti Na Crozza". E lei: "E' una canzone di dolore, non c'è niente da ridere". Quel senso di integrità è la sua lezione più grande.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

GOSSIP E CURIOSITÀ

News dal mondo della musica

Annalisa Minetti: l'intervista per l'uscita del singolo "Torno A Napoli"


Annalisa Minetti ha recentemente pubblicato il singolo "Torno A Napoli", che è una dichiarazione d'amore verso un luogo e verso un popolo al quale è molto legata. Abbiamo così avuto l'opportunità di chiederle del suo rapporto con la città partenopea e delle sue nuove sfide nel campo artistico, sportivo, e più in generale nella vita, avendo la conferma di una donna che si mette costantemente alla prova e cerca sempre di migliorarsi.

INTERVISTE

Giacomo Puccini: una graphic novel a 100 anni dalla sua morte


Una graphic novel che, nel centenario della morte, vuole narrare la grandezza artistica e le vicende umane del grande compositore lucchese.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Djonga: a fuoco i gioielli di famiglia durante un concerto!

01/03/2024

Durante una esibizione a Rio De Janerio, il rapper Djonga è incorso in un incidente che poteva costargli caro.

CONCERTI ED EVENTI

In vendita la casa londinese di Freddie Mercury


L'agenzia immobiliare Knight Frank ha reso noto che la casa londinese di Freddie Mercury è sul mercato. Il prezzo base è 30 milioni di sterline.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Hackerare le casse del vicino che ascolta reggaeton

28/02/2024

Un progetto nato per gioco potrebbe essere la risposta. L'intelligenza artificiale si mette al servizio delle battaglie condominiali.

GOSSIP E CURIOSITÀ

In Inghilterra le monete con il volto di George Michael

27/02/2024

Sir George avrà le sue monete. La zecca britannica (chiamata Royal Mint) ha coniato una serie di monete commemorative con il volto dell'artista.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Festival di San Marino 2024: all'Eurovision ci vanno i Megara

25/02/2024

Iera sera si è tenuta la finalissima del festival "Una voce per San Marino", manifestazione organizzata dalla Repubblica di San Marino, giunta alla sua terza edizione.

CONCERTI ED EVENTI

Il Volo: fine del grande amore?

24/02/2024

C'è aria di separazione per il Volo. Il gruppo ha tagliato il traguardo dei 15 anni di carriera, come hanno ricordato sul palco dell'Ariston nell'ultimo festival di Sanremo.

GOSSIP E CURIOSITÀ

4 film per 4 Beatles

23/02/2024

Sam Mendes, regista di "American Beauty" e di più di un "007", dirigerà 4 film sui Beatles, uno per ciascun componente della band.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Sondaggio

Le canzoni sulla "Pace" - STOP WAR - Quale la tua preferita?

 
Risultati sondaggio
Plastic Ono Band - Give peace a chance
John Lennon - Imagine
Black Eyed Peas - Where is the love
Passengers - Miss Sarajevo
U2 - Peace on Earth
Bruce Springsteen - War
Bob Dylan - Blowin' in the wind
Scorpions - Wind of change
Michael Jackson - Earth Song