Junior Cally a Sanremo: la tempesta perfetta


Junior Cally a Sanremo era un rischio, corso nella consapevolezza che la musica è pur sempre il linguaggio universale. Ci ha messo poco a diventare l'artista più chiacchierato della settantesima edizione del festival, alla quale, a questo punto, non si sa neppure se prenderà parte.

Una infanzia trascorsa nelle periferie di Roma, un disturbo ossessivo compulsivo frutto di una ipotesi di leucemia fortunatamente non confermata, due album all'attivo, un contratto con la Sony e anche un libro autobiografico: "Il principe. È meglio essere temuto che amato".

In queste ore si parla tanto dei suoi testi, che trattano di droga, alcol, lusso, violenza e sesso. E' un mix esplosivo che trova il suo apice nel brano "Strega": "beve poi ingoia/Balla mezza nuda, dopo te la da/Si chiama Gioia/perché fa la tr*ia, sì, per la gioia di mamma e papà/Questa frate non sa cosa dice/Porca troia, quanto cazzo chiacchiera?/L'ho ammazzata, le ho strappato la borsa/C'ho rivestito la maschera". In "Dedica", invece, confessa i suoi errori di gioventù e in particolare i furti, cui sono seguite le manette.

Lui, per difendersi, confina questi concetti dietro gli steccati dell'espressione artistica che, in quanto tale, vive anche di finzione, di esasperazione della realtà e di un linguaggio molto diretto.

Tuttavia per questi ed altri versi da più parti è stata chiesta la sua esclusione dal festival di Sanremo. La Casa Internazionale delle Donne ha inviato una lettera alla Commissione di Vigilanza Rai, mettendo l'accento sui versi violenti che inneggiano allo stupro e al femminicidio. Il presidente della Rai, Marcello Foa, ha esternato "forte irritazione per scelte che vanno nella direzione opposta rispetto a quella auspicata. Il Festival deve rappresentare un momento di condivisione di valori, di sano svago e di unione nazionale, nel rispetto del mandato di servizio pubblico. Scelte come quella di Junior Cally sono eticamente inaccettabili per la stragrande maggioranza degli italiani". E, come se non bastasse, l'artista romano è riuscito a mettere d'accordo la politica, i cui esponenti hanno espresso un coro unanime di disapprovazione nei suoi confronti. D'altra parte, anche qualora gli scheletri fossero rimasti nell'armadio, Junior Cally si era già inimicato i governanti proponendo a Sanremo un pezzo ("No Grazie") contro il populismo di Renzi e Salvini. Il leader della Lega l'ha presa bene: "Leggo che io non gli piaccio, e se non piaccio a questo disadattato è un titolo di merito".

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

GOSSIP E CURIOSITÀ

News dal mondo della musica

Eurythmics: 100 milioni di sterline per la reunion

28/11/2022

Gli Eurythmics, secondo alcune fondate indiscrezioni, starebbero per tornare insieme per cominciare un tour mondiale con tantissime date. A smuovere Annie Lennox e Dave Stewart sarebbe il vil denaro.

CONCERTI ED EVENTI

Bob Dylan rimborsa i fan per i finti autografi

25/11/2022

Bob Dylan è finito al centro delle polemiche per i finti autografi su un'edizione speciale del volume "The Philosophy of Modern Song".

GOSSIP E CURIOSITÀ

Abbey Road: ecco il trailer del documentario sui leggendari studi di registrazione

15/11/2022

E' appena uscito il trailer dell'attesissimo documentario sui leggendari studi di registrazione di Abbey Road.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Jovanotti: "Se Lo Senti Lo Sai"

11/11/2022

"Se Lo Senti Lo Sai" è il nuovo singolo di Jovanotti, in rotazione su tutte le radio e piattaforme digitali. Il brano anticipa l'album "Il Disco Del Sole", in uscita nel mese di dicembre.

NUOVE USCITE MUSICALI

Tracce da rave: il confine tra musica e rumore

10/11/2022

La musica da rave party spesso funziona solo nei rave. Si tratta di una questione "sociale" o è davvero inascoltabile?

CONCERTI ED EVENTI

Addio a Jerry Lee Lewis, il pianista del diavolo


Si è spento all'età di 87 anni nella sua casa di Memphis Jerry Lee Lewis, il pianista del diavolo. Con Elvis e Chuck Berry è considerato tra i padri fondatori del rock'n'roll, del quale ha incarnato prima di tutti lo spirito ribelle.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Memo profeta in patria

28/10/2022

Memo Remigi, durante la puntata di venerdì scorso della trasmissione Rai "Oggi è un altro giorno", ha allungato una mano sui glutei di Jessica Morlacchi. Il gesto, sfuggito ai telespettatori, è stato evidenziato in un servizio di "Striscia la notizia", diventando di dominio pubblico.

GOSSIP E CURIOSITÀ

X Factor 2022: devastazione bootcamp


Il campo di addestramento di X Factor 2022 miete le sue vittime e genera incertezze, con questo meccanismo crudele non tanto nell'assegnazione delle sedie, quanto nel successivo switch.

BAND EMERGENTI

Addio a Franco Gatti dei Ricchi E Poveri


Il baffo dei Ricchi E Poveri Franco Gatti si è spento all'età di 80 anni nella sua Genova. Era affetto dal Morbo di Crohn.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Sondaggio

Le canzoni sulla "Pace" - STOP WAR - Quale la tua preferita?

 
Risultati sondaggio
Plastic Ono Band - Give peace a chance
John Lennon - Imagine
Black Eyed Peas - Where is the love
Passengers - Miss Sarajevo
U2 - Peace on Earth
Bruce Springsteen - War
Bob Dylan - Blowin' in the wind
Scorpions - Wind of change
Michael Jackson - Earth Song