Nazionale cantanti: la storia


"La nostra storia inizia con un traversone di Gianni Morandi dalla fascia destra: era un pallone teso, altissimo, imprendibile per tutti. Lucio Battisti giocava da attaccante e in quel momento si trovava proprio di fronte alla porta avversaria. Lucio seguì la palla con lo sguardo e quando gli passò in perpendicolare sulla testa, si alzò sulle punte dei piedi senza mai sollevarsi da terra, come un movimento da ballerino classico. Fu a quel punto che i 10.000 spettatori dell'Arena di Milano scoppiarono in una fragorosa risata. La scena fece ridere pure noi in campo, anche se sapevamo benissimo che quella era la prima volta che Lucio metteva gli scarpini ai piedi." Le parole sono di Mogol e il protagonista è Lucio Battisti, in una partita del 1975 contro la nazionale attori, in cui colleziona, oltre a una figura barbina, la sua unica presenza nella nazionale cantanti.

Sono gli albori di una avventura che negli anni '70 ha il carattere della discontinuità. Poi nel 1981 la svolta, con Mogol al comando di un nutrito drappello di colleghi, che prende l'impegno periodico di riempire gli stadi e devolvere l'incasso in beneficienza. Si tratta inizialmente di Riccardo Fogli, del trio Tozzi, Morandi, Ruggeri, di Pupo, Gianni Bella, Sandro Giacobbe e Paolo Mengoli, per citarne alcuni.

Col passare degli anni il movimento cresce e gli appuntamenti si moltiplicano perché la formula funziona. I protagonisti si divertono e le somme raccolte consentono di finanziare tanti progetti benefici. Uno degli eventi ricorrenti diventa "La partita del cuore", che vede la nazionale cantanti opposta a un'altra formazione che cambia di volta in volta.

Nel 1987 la squadra si struttura e diventa un'associazione. Dal 2000 è una Onlus. Collabora attivamente con Croce Rossa Italiana, FAO, Emergency, WWF, AISM, CEFA e tante altre, per sostenere la ricerca, aiutare i Paesi poveri, tutelare l'ambiente, promuovere la solidarietà e il rispetto per i diritti umani.

Dopo aver girato tutta Italia, arriva il momento di spingersi all'estero, giocando sui campi di Londra, Montecarlo, Tirana, Bucarest, Sarajevo, Malta, Budapest, Zurigo, Mosca, Lourdes. Il seguito è ormai importante, al punto che in questi eventi l'organizzazione riesce a coinvolgere grandi personaggi di diversi settori: da Pelè a Maradona, da Michael Jackson a Sting, da Sean Connery a Richard Gere.

Nel 2021 la nazionale cantanti compie 40 anni. Per celebrare questo traguardo stringe una collaborazione con la famosa casa di figurine "Panini", che ha così dedicato 2 pagine dell'album "edizione 2021" a una rosa di 28 cantanti.

La figurina di Gianno Morandi

La figurina di Eros Ramazzotti

La figurina di Enrico Ruggeri

La figurina di Luca Barbarossa

Gli artisti non si tirano mai indietro nelle gare di solidarietà, partecipano in tanti e non vorrebbero mai essere sostituiti. A volte il livello di agonismo è anche superiore rispetto a quello che ci si potrebbe attendere: come dimenticare il tunnel di Moreno a Nedved, con successivo fallaccio punitivo dell'ex dirigente della Juventus.

Ad oggi la compagine ha disputato più di 600 partite, alle quali hanno assistito complessivamente 26 milioni di spettatori. E, ciò che è più importante, ha raccolto fondi per oltre 100 milioni di euro. I primatisti di presenze sono Paolo Mengoli (440), Sandro Giacobbe (375), Gianni Morandi (340) e Mogol (296). Ma inaspettatamente c'è anche un Al Bano Carrisi a 105 presenze, con 33 gol. Invece nella classifica dei migliori marcatori ci sono i gemelli del gol Luca Barbarossa (226 reti) e Eros Ramazzotti (128 reti). Una menzione speciale è doverosa per il mitico Tony Santagata: il cantautore e cabarettista è stato artefice per decenni dei gol più belli e anche di quelli più strani della storia della nazionale cantanti.

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

GOSSIP E CURIOSITÀ

News dal mondo della musica

Le cose più strane lanciate sul palco durante un concerto

04/02/2023

Durante i concerti, non di tutti gli artisti ma di molti, capita che i fan tirino sul palco oggetti di varia natura, nell'intento di stabilire un contatto, di recapitare un messaggio o soltanto di farsi notare. Vediamo quali.

GOSSIP E CURIOSITÀ

The Who: il nuovo album "Live At Wembley" con l'orchestra

01/02/2023

Gli Who hanno reso nota l'uscita di un nuovo album dal vivo intitolato "The Who Live At Wembley With Orchestra", disponibile dal 31 marzo.

NUOVE USCITE MUSICALI

Grignani: "quella volta in hotel a Reggio Calabria finì male"


Andare a un concerto di Gianluca Grignani non è mai un'esperienza banale. Nel corso della sua carriera non tutti i live sono stati portati a termine e oggi ricorderemo il perchè.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Nazionale cantanti: la storia


"La nostra storia inizia con un traversone di Gianni Morandi dalla fascia destra". E' la storia della nazionale cantanti, fatta di divertimento, stadi pieni e solidarietà.

GOSSIP E CURIOSITÀ

The Voice Senior: Paolo Emilio Piluso da Casali del Manco incanta i giudici

23/01/2023

La terza edizione di The Voice Senior scopre Paolo Emilio Piluso, ingegnere di Casali del Manco, in provincia di Cosenza.

CONCERTI ED EVENTI

Mariella Nava: l'importanza di un istante

21/01/2023

Il periodo storico che viviamo ci sta mettendo a dura prova. Ma questa incertezza dell'oggi e del domani può essere la molla per ritornare ad apprezzare ogni momento e celebrarne la bellezza nel modo più giusto. Ne abbiamo parlato con Mariella Nava, in occasione dell'uscita del suo nuovo singolo "Alla Salute", che ci ricorda di valorizzare ogni istante e di brindare alla vita.

INTERVISTE

"Starship": se quelle ali potessero parlare

15/01/2023

"Starship" era il nome dell'aereo privato utilizzato da tante rock band per per gli spostamenti nei tour: dai Led Zeppelin a Elton John, da Alice Cooper ai Rolling Stones, e ancora Bob Dylan e Deep Purple, in tanti sono saliti su quello che è considerato il velivolo più rock di sempre.

GOSSIP E CURIOSITÀ

"Last Christmas" sotto attacco: lanciata una raccolta fondi per cancellarla per sempre

04/01/2023

"Last Christmas" degli Wham! dal 1984 è una delle canzoni natalizie per eccellenza. Non a tutti piace e c'è chi la detesta a tal punto da intraprendere una crociata in favore della sua defenestrazione: una coppia inglese, infatti, si è posta l'obiettivo di cancellare il brano dalle rotazioni radiofoniche, dalle tv e dalle piattaforme streaming. Come? Acquistandone i diritti di licenza.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Freddie Mercury: i regali di Natale anche dopo di lui


Freddie Mercury viene descritto da tutti coloro che hanno avuto il piacere di conoscerlo come un uomo generoso, dal gran cuore, sempre proiettato verso i bisogni degli altri, soprattutto nel periodo di Natale.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Sondaggio

Le canzoni sulla "Pace" - STOP WAR - Quale la tua preferita?

 
Risultati sondaggio
Plastic Ono Band - Give peace a chance
John Lennon - Imagine
Black Eyed Peas - Where is the love
Passengers - Miss Sarajevo
U2 - Peace on Earth
Bruce Springsteen - War
Bob Dylan - Blowin' in the wind
Scorpions - Wind of change
Michael Jackson - Earth Song