Canzoni napoletane: i 10 brani più belli


Le canzoni napoletane tradizionali sono conosciute in tutto il mondo e alcune di esse rappresentano un elemento distintivo non solo del popolo partenopeo, ma dell'identità dell'Italia intera.

Questi brani sono passati indenni attraverso le varie epoche e le mode, imponendosi nella loro classicità. Oggi abbiamo deciso di indicarne 10, tenendo presente che ognuno ha le sue preferite e che ciascuna selezione è inevitabilmente frutto del gusto personale.

Roberto Murolo è uno degli artisti più rappresentativi della categoria. Nella sua produzione sconfinata, che inizia con i 33 giri nel 1955 e si estende fino al 2002, abbiamo scelto:
- "Anema E Core"
- "I Te Vurria Vasà"
- "Malafemmena" (testo scritto da Totò)
- "Reginella"

"O Sole Mio" è senza dubbio la canzone napoletana più conosciuta. Risale al 1898 quando il giornalista Giovanni Capurro scrisse i versi, mentre Eduardo di Capua si occupò della musica. L'hanno cantata in tanti, ma l'interpretazione più significativa è da attribuire a Enrico Caruso, senza dimenticare però Pavarotti, Elvis Presley in versione inglese, e Claudio Villa, solo per citarne alcuni.

"Torna A Surriento", scritta e composta dai fratelli Giambattista ed Ernesto De Curtis, è di poco più giovane: siamo nel 1902. Anche questo famosissimo brano è stato interpretato da vari artisti di grosso calibro come Pavarotti, ancora Elvis e Placido Domingo.

E' del 1911 "Core N'Grato". Canzone napoletana si, ma scritta dal calabrese Alessandro Sisca, detto Riccardo Cordiferro, originario di S. Pietro in Guarano (CS), trasferitosi poi a Napoli per motivi di studio. La musica, invece, si deve a Salvatore Cardillo. Nessuno dei due credeva nelle potenzialità del pezzo, che però divenne un successo senza tempo.

"Luna Rossa" è una delle canzoni simbolo del dopo guerra. Scritta da Vincenzo De Crescenzo e arrangiata da Antonio Vian, è stata pubblicata nel 1950. Apprezzatissima all'estero, fu tradotta in 42 lingue e dialetti. E' stata interpretata da vari big, in particolare da Claudio Villa e Frank Sinatra, una volta sbarcata negli Stati Uniti.

"Funiculì Funiculà" risale al 1880, scritta dal cantautore e giornalista Giuseppe Turco e musicata da Luigi Denza. La canzone trae ispirazione dalla prima funicolare del Vesuvio, da poco inaugurata. In breve tempo divenne un simbolo dell'italianità all'estero.

Ritorniamo ai primi del 1900 con "Come Facette Mammeta", di Salvatore Gambardella e soprattutto di Giuseppe Capaldo. Quest'ultimo, all'età di 18 anni, si era invaghito di una certa Vincenzella, che tuttavia non ricambiava l'interesse. Giuseppe allora le dedicò questa canzone, senza tuttavia sortire gli effetti sperati. Anzi, le cose poco più tardi peggiorarono perché Vincenzella si fidanzerà e poi sposerà il fratello di Giuseppe, Pasquale. Coverizzata a più riprese, una delle versioni più coinvolgenti è quella di Renzo Arbore e L'Orchestra Italiana.

Noi abbiamo indicato le nostre 10 canzoni napoletane. E le vostre preferite quali sono?

Temistocle Marasco

Ti piacciono i nostri articoli? iscriviti alla nostra Newsletter per non perderne nemmeno uno!!

GOSSIP E CURIOSITÀ

News dal mondo della musica

Jova Beach Party: ambientalisti sul piede di guerra

10/08/2022

Alcune associazioni ambientaliste hanno diramato una nota in merito al prossimo Jova Beach Party che si terrà a Roccella Jonica: c'è il rischio di compromettere un ecosistema.

CONCERTI ED EVENTI

Beyonce e il nuovo album: partenza ad handicap


Beyonce ha pubblicato il suo nuovo album "Renaissance". "Heated", uno dei brani che lo compongono, è finito sotto i riflettori per una parola contenuta nel testo, che risulterebbe offensiva per le persone disabili.

GOSSIP E CURIOSITÀ

I Kings Of Convenience vincono in Sila


Si è tenuto ieri il concerto dei Kings Of Convenience nello splendido scenario della Sila, con il palco posizionato a pochi metri dal lago Cecita.

CONCERTI ED EVENTI

Liberato e la SIAE spiona: ecco chi potrebbe essere

28/07/2022

La vera identità di Liberato rischia di essere scoperta a causa della SIAE, a seguito della registrazione di un brano con nome e un cognome veri.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Matteo Bocelli assente al suo live, ma a cantare si presenta il padre

26/07/2022

Matteo Bocelli doveva esibirsi a Marina di Pietrasanta per l'evento "Note d'autore" ma un imprevisto glielo ha impedito. Così, al suo posto, ha cantato suo padre Andrea.

GOSSIP E CURIOSITÀ

Banco del Mutuo Soccorso: il nuovo album per i suoi primi 50 anni


Il Banco del Mutuo Soccorso celebra il mezzo secolo della propria storia con l'uscita di un nuovo disco, il diciassettesimo in studio e di certo il più ambizioso.

NUOVE USCITE MUSICALI

Bob Dylan vieta gli smartphone nel prossimo tour

19/07/2022

E' più importante viverlo che condividerlo. E così Bob Dylan vieta l'uso dei cellulari nei concerti del suo prossimo tour.

CONCERTI ED EVENTI

Concerti 2022 sold out: non ce n'è coviddi?

18/07/2022

I casi di covid sono in netto aumento, ma i grandi eventi mostrano plotoni di corpi assiepati dietro le transenne, più stretti e numerosi che mai.

CONCERTI ED EVENTI

Be Alternative Festival: il 31 luglio arrivano i Kings Of Convenience


Al Be Alternative Festival il 31 luglio arrivano i Kings Of Convenience, che si esibiranno nella splendida cornice della Sila.

CONCERTI ED EVENTI

Sondaggio

Le canzoni sulla "Pace" - STOP WAR - Quale la tua preferita?

 
Risultati sondaggio
Plastic Ono Band - Give peace a chance
John Lennon - Imagine
Black Eyed Peas - Where is the love
Passengers - Miss Sarajevo
U2 - Peace on Earth
Bruce Springsteen - War
Bob Dylan - Blowin' in the wind
Scorpions - Wind of change
Michael Jackson - Earth Song